Goodbye Avanscoperta

A partire da gennaio saluterò Avanscoperta.

Tutto è cominciato ad aprile 2013.
Andai da Brando dicendogli: “Non so bene cosa fai, ma voglio imparare a fare quello che fai te!”.
E così è stato, o almeno in parte.

All’inizio dell’avventura il mio compito fu principalmente quello di cercare di rendere autonoma e sostenibile l’area corsi, mentre i muscoli dell’agilista si sarebbero rinforzati. Facendo questo “sporco” lavoro ho potuto agire nel campo della vendita di un prodotto, scontistiche, posizionamento di un corso, relazione con trainer e community, strumenti digitali e tante altre cose.
Parallelamente a queste attività, ho studiato e mi sono potuto formare sotto diversi aspetti: retrospettive, trasformazioni agili, visual meetings e modi di pensare/prendere decisioni. Wow quanta roba!
Nell’ultimo anno invece mi son concentrato maggiormente sulla consulenza.

L’A-Team (così ci chiamavamo) è un gruppo strano, piccolo (4 persone) ma che ha degli elementi spettacolari.
Brando è un vulcano! Una fucina di pensieri, innovazione e competenza. Stare al suo passo per me è stata veramente un’impresa. Eppure poterlo vedere all’opera e collaborare con lui è stata un’opportunità unica.
Francesca è stata la prima compagna di viaggio. Ancora ricordo il suo disorientamento sul modello di azienda che Brando stava cercando di costruire. A lei devo il mio ingresso nel mondo del marketing.
Claudia, la nostra amministratrice bella come il sole, l’abbiamo fatta impazzire! Fare amministrazione tra strumenti nuovi e caos interno è stata durissima per lei, ma nonostante questo è sempre stata – abbastanza – aperta alla sperimentazione.
Alessandra, la social media marketing adversising sales community manager. Tanta voglia di fare e di dimostrare di saper fare. Ora è lei il pilastro portante e vi avviso, segnatevi il suo nome che tra qualche anno ne sentirete parlare!

Sia chiaro che a mio avviso Avanscoperta ha parecchi difetti (non è un’isola felice immune dalle disfunzioni) eppure nel suo piccolo ha cercato e sta cercando di domare un mercato strano, quello della formazione. Un mercato che è fatto di cialtroni, body rentals ed erogatori asettici di informazioni. Se sei un trainer che passa per Avanascoperta, ne uscirai con muscoli nuovi. Se sei un cliente Avanscoperta sai di cosa parlo.

Ora mi aspetta una nuova avventura, nuove sfide di apprendimento di cui scriverò nei prossimi giorni.

Voglio però per ora ringraziare Brando, l’A-Team e tutti i clienti Avanscoperta con cui ho collaborato per questi 3 anni da paura. E anche a voi, come a GNV, auguro di tutto cuore di poter diventare il tipo di azienda che desiderate essere.

 

img_20140401_153652

Prima retrospettiva Avanscoperta, Francesca pubblica su Instragram

play14

Lussemburgo, prima edizione di Play14

img-20150322-wa0001

Nuove definizioni di paradiso #postitporn

img-20150205-wa0007

Esperienze di remoteworking

img-20140530-wa0004

Lean Kanban Southern Europe, nuovi mestieri nascono (uomo rollup)

img_20151012_154603

Gummy Industries che ci interroga

img_20151003_144409

European Organization Design Forum, Cicero che fa cucù

img_20151001_140947

Seconda esperienza di LSP, Avanscoperta in prospettiva

img_20150519_195409

Escursione a Londra, workshop sul Disney Model. Oppure critici d’arte davanti a dei post-it 🙂

img_20150422_132742

Visita agli uffici di Trello (e mi hanno anche offerto il pranzo!)

img_20150302_094336

Contratti agili, con gente simpatica

img_20150226_104149

Proviamo a vedere come facilitare un Kanban Piadina Game

img_20150220_093951

Extera alla sua prima retrospettiva facilitata

img_20141218_094935

Il natale è un periodo che non mi è indifferente

img_20141202_090426

Codejam, alla scoperte di cose cool con persone trendy

img_20141115_171239

Agileday, Ziobrando on da stage!

img_20140624_114602

Distrazioni, competenze o mansioni specifiche?

img_20140606_175827

Agile Coach Camp in Trentino, grosse decisioni prese.

img_20140412_005835

Community di speaker, facce discutibili

 

img-20160413-wa0000

Orgoglio ed impegno. PS il blu mi piace tanto

  • Stefano Paolucci

    Bel post e bellissime foto dense di formazione e passione.
    Concludo con queste parole:
    “Non so bene cosa fai, ma ho bisogno di te!”
    Parliamone, davanti ad un pranzo all’Alba quando vuoi.