Come aiutare un cliente a capire quando stimare o quando budgetizzare

Tutti i progetti software cominciano con alcune domande comuni.

  • Quanto tempo ci vorrà per sviluppare questo progetto?
  • Quanto costerà?
  • Ci servirà dell’aiuto esterno?

Tutte queste domande son figlie di una più generica domanda: quanto effort (tempo/soldi) servirà per completare questo progetto?

Esistono diversi approcci/risposte a questa domanda e tra i più comuni ci sono:

  • Non lo so
  • Faccio una stima e poi ti dico
  • Iniziamo e poi vediamo

Esistono però delle strategie per aiutare i decision-maker a capire quando stimare o quando budgetizzare.

In questo articolo https://hbr.org/2014/12/your-agile-project-needs-a-budget-not-an-estimate, Debbie Madden ci da una sua interpretazione su come approcciarsi a questo problema andando in contro alle vere domande dei nostri clienti.

Per riassumere i passi principali sono:

  1. Identificare le decisioni dietro alla domanda
  2. Definire la precisione richiesta della risposta
  3. Budgetizzare/stimare con delle forbici di incertezza
  4. Prioritizzare e gerarchizzare i requisiti

E tu, come gestisci questa fase di imprinting con i tuoi “futuri” clienti?