Agile Product Strategy – Dalla Startup Weekend (di Reggio Emilia) al mercato

Questo weekend ho partecipato ad una startup weekend. Quella di Reggio Emilia.
Con una piccola differenza rispetto al passato: partecipavo nella figura di mentor. Wow!

Vittorio, un amico conosciuto un annetto fa in una startup weekend a Milano – dove lavorammo ad Ugrade insieme ad Elena Lavezzi – mi ha chiesto di partecipare e di preparare uno speech breve per i ragazzi. Tra l’altro Vittorio, per chi volesse saperlo, sta portando avanti una fantastica startup, di nome Fazland. E non solo lui! Ovunque mi girassi conoscevo dei “fazienderi“, ossia i ragazzi e che lavorano con passione a questo progetto.

Ci siamo confrontati un po sul tema che potessi portare. Tecnico, startup, metodo, design… Ne è emerso che sarebbe piaciuto a entrambi un qualcosa che desse profondità e ampiezza al tema startup, oltre che fosse anche avulso il più possibile da buzzword, come direbbe Cristiano Rastelli “4-Real”.

Ne è venuto fuori questo.

Mi sono molto divertito sia alla presentazione che alla startup weekend e ribadisco i valori che scrissi un anno fa su questo bell’evento.
Non vi dico quanto mi abbia fatto piacere parlare con Walter e Alessandro di Earlyclaim.com e sentire come stiano procedendo in maniera veramente lean nella costruzione di questo fantastico prodotto. Questi due hanno veramente gli attributi – tra cui anche tanta umiltà – credetemi!

Grazie a tutti i ragazzi che han partecipato e si sono divertiti.

PS. Un sentito grazie va a RedTurtle. Senza di loro non avrei avuto gli strumenti ne per proiettare ne per girare le slide. Mi avete salvato!

  • Massimo Azzolini

    “one is glad to be of service” 🙂
    Grazie a te per averci “mentorato”!

    L’evento è stato veramente grandioso, non tanto la gara in sé (che sappiamo essere del tutto pleonastica) quanto le persone che abbiamo incontrato, con cui abbiamo lavorato, il team Hurricane, i fazendieri.

    Bello.